blockimage

YOGA IN GRAVIDANZA

Sei in dolce attesa e vuoi iniziare (o vorresti continuare) a fare yoga?
Beh, fantastico! È un’ottima idea!

La pratica dello yoga può aiutarti ad affrontare con consapevolezza, gioia e tranquillità questo straordinario viaggio di trasformazione, aiutandoti anche a mantenere la forma, ed aiutandoti a preparare il corpo e la mente per vivere al meglio la gravidanza.
Indipendentemente dal fatto che tu sia “alle prime armi con lo yoga” o che tu sia una yogini esperta, lo yoga in gravidanza è davvero un’ottima scelta.

Perché lo yoga in gravidanza?

Lo yoga è uno straordinario strumento che tutti abbiamo a disposizione, in grado di aiutarci a raggiungere il nostro equilibrio psico-fisico.
Yoga è unione tra corpo e mente, e la sua pratica ci insegna ad  ascoltare il nostro corpo, a riscoprirlo, con il risultato che alla fine ci ritroviamo a conoscerci meglio.
La nostra cultura ci ha abituati a guardare i singoli “pezzi” del nostro corpo come tante componenti differenti; e per questo motivo abbiamo in un certo senso destrutturato il corpo dissociandolo dalla mente.
Attraverso lo yoga possiamo tornare a guardare il corpo nella sua globalità, imparare a riconoscere i messaggi che ci manda, e comprendere come  stiamo vivendo determinate emozioni e sensazioni, e dove esse vengono immagazzinate nel corpo.
Con lo yoga impariamo a riconoscere, a gestire e lasciar andare queste tensioni per riportare armonia nel corpo e nella mente.

Benefici fisici e mentali dello yoga in gravidanza

In precedenza abbiamo parlato dell’importanza dello yoga come mezzo di scoperta del corpo, e come strumento per rafforzare il legame tra mamma e bambino… ora analizziamo più nel dettaglio quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga in gravidanza.

Benefici fisici

  • Migliora l’equilibrio e la postura. Con la progressione naturale della gravidanza e l’aumento del volume della pancia, si modificherà anche il tuo punto d’equilibrio. Lo yoga ti aiuterà a mantenere la postura corretta e l’equilibrio fisico con il passare dei mesi.
  • Aiuta a prevenire mal di schiena, pirosi, sindrome del tunnel carpale, reflusso gastrico, insonnia.
  • Tonifica la muscolatura pelvica per prepararsi al parto.
  • Stimola l’apparato circolatorio, favorendo l’afflusso di sangue nella zona pelvica.
  • Attiva la circolazione sanguigna e linfatica, contribuendo quindi a ridurre il gonfiore e la pesantezza alle gambe.
  • Aiuta a diminuire e prevenire i sintomi che spesso accompagnano la gravidanza come i dolori a livello lombare, la nausea, la costipazione, la cefalea e la dispnea.
  • Aumenta la forza, la flessibilità e la resistenza muscolare necessaria per il travaglio e il parto.

Benefici mentali

  • Libera dalle tensioni, solleva dallo stress.
  • Aiuta ad accettare il cambiamento ed a ritrovare equilibrio interiore.
  • Stimola l’ascolto interiore e sviluppa la propriocezione.
  • Aiuta a gestire le emozioni legate al parto e alle “crisi” post parto.
  • Attiva il sistema parasimpatico che contribuisce a regolarizzare la pressione e il battito cardiaco, migliorando la digestione, il riposo notturno e ottimizzare il sistema immunitario.

Arti Marziali, Cultura e Discipline Orientali... Scopri lo Zanshin Dojo!