Alla scoperta dello Zanshin Dojo (il Nafudakake)

  • 8 Agosto 2018

Lo Zanshin Dojo si arricchisce di un altro elemento caratteristico dei Dojo tipici Giapponesi, abbiamo realizzato un Nafudakake per i Budoka dello Yoseikan.
In giapponese, il termine Nafudakake (名札掛け) si riferisce ad un gruppo di targhette in un Dojo di arti marziali giapponesi e altre arti giapponesi (ad esempio la Cerimonia del Tè) con sopra scritti i nomi dei discepoli del Dojo, ed anche i loro ranghi.
Solitamente, ogni nome è scritto su una diversa placchetta di legno appesa ad un uncinetto metallico oppure ad un chiodino. In un Dojo dove vengono mostrati i gradi, la targhetta di una persona è posta più in alto in base al rango d’appartenenza, nel nostro caso i gradi più alti sono in direzione della Kamiza e i Budoka mostrati sono solo dal 5° Kyu in su, un incentivo alla crescita marziale per tutti gli altri.
I Nafudakake sono anche usati negli santuari shinto per mostrare i nomi dei benefattori.