Il Chakra della Radice

Il Chakra della Radice, o primo Chakra, rappresenta le nostre radici, le fondamenta sulle quali si basa l’esistenza di ognuno di noi. Anche conosciuto come il Chakra della Base, è situato alla base della colonna vertebrale. Il nome sanscrito del Chakra della Radice è ‘Muladhara‘, che significa ‘sostegno della radice‘.
Delle fondamenta solide e delle radici ben piantate a terra sono di fondamentale importanza per la stabilità e la solidità di qualsiasi cosa: per gli edifici e le piante, ma anche per gli obiettivi o lo studio … le nostre fondamenta ci sorreggono in qualsiasi situazione, ci donano sicurezza e amore per noi stessi, inoltre ci consentono di evolverci e svilupparci al meglio.
L’energia di questo Chakra dona vitalità, coraggio, fiducia, forza di volontà e voglia di vivere e di intraprendere nuove avventure.
È il Chakra che ci radica ai nostri corpi e identifica il diritto della persona ad esistere e ad avere tutto ciò di cui necessità per sopravvivere.
È infatti collegato al’istinto di sopravvivenza ed è la sede dei nostri bisogni primari come la necessità di cibo, di avere un riparo sicuro e relazioni con altri.
Ci spinge e ci guida alla ricerca di un ambiente sicuro e confortevole dove stare, della sicurezza economica e della stabilità nei rapporti di coppia.
Muladhara è collegato al colore rosso, il colore dell’energia pura, dell’istinto e della forza vitale, ed è associato all’elemento Terra.
L’energia del Chakra della Radice è canalizzata attraverso l’apparato riproduttivo maschile e femminile. La frase chiave di questo chakra è IO ESISTO ed è un invito a riscoprire le propri potenzialità latenti per poi prosperare.

Condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli recenti

Sponsor

T-shirt